Che diventi un motivo canticchiato per strada, ancora è da vedere. Ma intanto la Regione Lombardia comincia avere un inno, anche se si tratta del riadattamento di una vecchia canzone del 1991: Per la gloria, scritto nel 1991 da Mario Lavezzi e cantato da lui stesso, Riccardo Cocciante, Gianni Bella, Mango e Raf e dedicato a Chico Mendes, il sindacalista brasiliano che lottò con i contadini contro il disboscamento della foresta amazzonica. Decisamente simile l’attacco del pezzo, così come il ritornello. L’hanno firmato Mogol (parole) e Mario Lavezzi (musiche), con il contributo anche di Mango, un anno e mezzo dopo “l’intuizione” nata da un’inattesa conversazione a Milano fra il paroliere di Lucio Battisti e il governatore leghista Roberto Maroni.
Chissa’ che dira’ ora il Maroni musicista dopo avere scoperto questa “clonatura”.